venerdì 15 febbraio 2008

M'illumino di meno

Oggi è il gran giorno di m'illumino di meno.
La mia casa è già a risparmio energetico, dato che tutte le lampade installate sono a basso consumo (e che Dio benedica l'IKEA, che le vendeva a prezzo bassissimo quando nei normali negozi italiani le facevano pagare un po' più di pepite di oro fino), ci sono i doppi vetri, e il nostro consumo di gas è così basso che ogni tanto l'azienza manda a controllare se siamo ancora vivi ... nonostante ci laviamo e cuciniamo come tutti gli altri, giuro!
Però qualcosa in più si può fare sempre.
In effetti quando abbiamo comprato la casa c'era già installata una bellissima cucina in muratura, che ovviamente non abbiamo toccato, però da sempre ci diciamo che l'illuminazione della zona bancone non è esattamente quello che vogliamo.
Ci sono tre faretti, uno dei quali illumina il piano di cottura, e due sono rivolti verso il salone e la zona pranzo. I tre faretti erano dotati di potenti lampade a incandescenza, e non erano indipendenti l'uni dall'altro.
I faretti sono stati da tempo sostituiti da lampade a basso consumo, ma non avevamo ancora provveduto alla separazione dei faretti.
Così stamattina siamo stati in un negozio di bricolage, abbiamo acquistato il necessario, e in questo momento il prof sta installando gli interruttori, per le 18.00 dovrebbe avere finito, e finalmente potremo spegnere i faretti separatamente, tenendo quindi acceso solo quello, o quelli, che servono veramente.
In più, stasera non accenderemo il riscaldamento, ma alle 18.00 andrà in forno il pane. E' vero, il forno è elettrico, ma con un unico consumo scalderemo la cucina e cuoceremo il pane, che col suo profumo aggiungerà calore a calore.
Ovviamente cena a lume di candela.

Penne con broccoletti e pesce spada (x 2 persone)

180 g di penne lisce, 400 g di broccoletti, 1 spicchio d'aglio, 300 g di pesce spada, 1/2 scatola di pomodori pelati, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, sale, pepe, 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva.

Pulire i broccoli e dividerli a cimette, cuocerli per una decina di minuti in acqua bollente salata. Scolarli senza buttare via l'acqua, che servirà per cuocere la pasta.
Tritare l'aglio, soffriggerlo leggermente nell'olio, aggiungere il pesce spada tagliato a cubetti, rosolarlo da tutte le parti, aggiungere il vino e farlo evaporare, poi i pelati.
Aggiustare di sale e di pepe, cuocere per qualche minuto, aggiungere i broccoletti, amalgamarli con il sugo, coprire il tegame e tenere in caldo a fiamma bassissima mentre cuoce la pasta.
Scolare le penne e aggiungerle nel tegame alzando il fuoco, far saltare per un paio di minuti, quindi servire caldissimo.

La cosa qui sotto è un piccolo esempio delle sciocchezzuole che si trovano in internet: un piccolo quiz che dovrebbe dire qual'è il tuo carattere, associandolo a un fiore. Io sarei una timida viola ... assolutamente no comment!


I am a
Violet


What Flower
Are You?


96,2 Kg
145/98 mmHg

1 commento:

Cicabuma ha detto...

Carino il test dei fiori...
I'm a snapdragon...
Francesca