martedì 12 febbraio 2008

La questione del caffè

Premessa: il caffè è la bevanda che mi piace di più in assoluto, e non solo mi piace, sono un'appassionata e una estimatrice ... e anche il terrore dei baristi, perché non ci metto niente a mandare indietro un caffè non fatto alla perfezione.
D'altra parte sono anche completamente astemia, non bevo bibite gasate, cocktail, aperitivi, e quindi il caffè, espresso o shackerato in estate, è anche la mia principale bevanda sociale.
Ho sempre guardato con una certa sufficienza alle prescrizioni di astenersi dal caffè contenute in nuerose diete. Da sempre prendo il caffè senza zucchero, anche quello shackerato, e per quanti caffè beva non ho problemi di insonnia, agitazione, tachicardia ... insomma, io posso bere tutto il caffè che voglio.
O almeno, credevo.
Poi ho scoperto che il caffè contiene sodio, tanto ... e il maledetto sodio influenza la pressione.
Et voilà, ecco perché ieri ho sospettato del caffè per il mio aumento di pressione: sono tornata a bere 4 o 5 tazzine al giorno, mentre in precedenza avevo ridotto a uno.
Bene, torniamo di nuovo a bassi regimi, e vediamo quanto tempo occorre per riavere dei valori decenti.

La dieta intanto prosegue, anche se ad essere sinceri non è che i risultati si vedano molto: in realtà il peso è fermo.
Cmq non dispero, altre volte mi è successo di non avere risultati visibili per un po', e poi di avere una calo veloce senza modifiche al regime: i miei ultimi 12 kg li ho persi così, e non li ho più riguadagnati.

Pranzo
Penne primaverili (x 2 persone)
180 g penne lisce, 1 zucchino, 1/2 cipolla rossa, 4 o 5 pomodorini, 300 g gamberetti sgusciati, sale iposodico, pepe, zenzero, 1 cucchiaio olio extravergine di oliva

Affettare la cipola e tagliare a pezzetti lo zucchino, soffrigerli nell'olio, aggiungere i pomodorini e i gamberetti, salare, pepare e aggiungere lo zenzero. Coprire e stufare a fuoco medio.
Nel frattempo cuocere la pasta al dente. Quando è cotta saltarla nel sugo ai gamberetti e servire.
E' un piatto unico da servire con una bella insalata mista come antipasto.

Stasera invece mangeremo una minestra di verdura, seguita da un frutto: abbiamo fatto uno spuntino con una fettina di pane e una di prosciutto, e quindi siamo a posto così.

96,3 kg
150/95 mmHg

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Carissima, ma com'è che tu non eri a conoscenza della presenza di sodio nel caffè?...Sono perplessuto...Alessio

Ombraluce ha detto...

Non ne ero a conoscenza semplicemente perché non mi sono mai posta il problema ... probabilmente obnubilata dalla mia passione per l'oscura bevanda :-D