giovedì 10 aprile 2008

Insatala di carciofi

Oggi sono tornata in cucina, e ho preparato una magnifica insalata di carciofi, piatto tipicamente primaverile, di cui avevo una gran voglia anche se piove a dirotto e sembra più novembre che aprile.

Insalata di carciofi (x 2 persone)
4 carciofi, 2 uova, 2 fette di prosciutto crudo, erba cipollina, sale, pepe, succo di mezzo limone, olio extravergine di oliva.
Pulire i carciofi, tagliarli a fettine e immergerli in acqua acidulata con succo di limone.
Cuocere i carciofi per 6 minuti in acqua bollente salata, quindi scolarli e porli in una insalatiera.
Rassodare le uova, sgusciarle e tagliarle a fettine.
Grigliare le fette di prosciutto e ridurle a pezzi.
Mettere il tutto nell'insalatiera assieme ai carciofi
Condire l'insalata con erba cipollina, pepe e olio.

L'insalata era molto buona, leggera e gustosa, ma non è riuscita a farmi digerire le ultime dai nostri politicanti.
Io non sono una grande amante di di Pietro, politicamente non mi rappresenta, ma il fatto che il nanetto abbia detto che ha una laurea fasulla è gravissimo.
Innanzi tutto perché di Pietro ai tempi è stato un ottimo pm, poi perché ha indubbiamente il coraggio delle proprie opinioni, e poi perché un attacco a di Pietro è una ottima esemplificazione di quello che aspetta alla magistratura se Berlusconi tornerà al governo.

Dopo di che mi associo a Napolitano, che da buon napoletano starà a toccarsi da un paio di giorni, cioè da quando il solito nano dalla bocca larga ha detto che il Quirinale dovrebbe essere liberato dalla sua presenza.

Non ho parole, non ne ho più, è veramente molto difficile stare dietro a tanta cattiva volgarità.

2 commenti:

Cicabuma ha detto...

Ottima l'insalata di carciofi...
Mio marito è ligure, di Sanremo per l'esattezza, e quando andiamo a trovare i miei suoceri la mangio spesso. I miei suoceri coltivano, fra le tante cose, anche carciofi e quindi mi mangio un'insalata con carciofi appena raccolti.....
Sono talmente teneri che si sciolgono in bocca!!!!
Qui non la faccio mai perchè i carciofi che trovo nei negozi mi sembrano tutti così tristi....
Hai ragione, sembra novembre... se non fosse per le foglioline tenerelle sugli alberi, direi anch'io che siamo nel pieno dell'autunno!!!
Un abbraccio
Francesca

Ombraluce ha detto...

Vuoi vedermi morire di invidia?
Io soffro di vere e proprie crisi di astinenza da carciofi, oltretutto quelli che si trovano qui sono veramente tristissimi.
Ogni tanto il prof riesce a farsi portare dei carciofi dalla sardegna, ma bisogna che ci sia la fortunata coincidenza di un allievo sardo il cui genitore faccia da chaperon alla famiglia sarda ... e lì allora faccio festa :-)