giovedì 1 gennaio 2009

I libri di dicembre

Il difensore - Larry NIven - 31.12.2008
L'odore della notte - Andrea Camilleri - 30.12.2008
Gioventù cannibale - AA.VV. - 29.12.2008
L'uomo che dipingeva con i coltelli - Marco Mazzanti - 28.12.2008
Julian l'eretico - Robert Charles Wilson - 28.12.2008
Storie di politica sospetta - Manuel Vazquez Montalban - 27.12.2008
La milleduesima notte - Joseph Roth - 27.12.2008
Il mambo degli orsi - Joe R. Lansdale - 25.12.2008
Assalto a un tempo devastato e vile - Giuseppe Genna - 23.12.2008
La strategia del'Ariete - Kai Zen - 20.12.2008
Le nonne - Doris Lessing - 16.12.2008
La patria delle visioni celesti e altri racconti del deserto - Ibrahim Al-Koni - 11.12.2008
Scontro di civlità per un ascensore a Piazza Vittorio - Amara Lakhous - 10.12.2008
Anna Karenina - Lev Tolstoj - 09.12.2008
Oltre l'orbita di Giove - Keith Leumer - 03.12.2008
Riti di passaggio - William Golding - 01.12.2008

4 commenti:

Lucia ha detto...

Cara Mariagrazia, approfitto di questo post solo per mandarti un saluto, un caro saluto. Spero che, al di là di quanto ti è successo, tu stia bene e vedo che cmq continui a leggere tantissimo!
Io riesco a malapena a leggere qualche pagina, di sera, stanca, e spesso devo pure rileggere un paio di volte per capire cosa ho letto. Ma non dispero, sono ancora giovane, chissà che prima o poi tornino anche per me giorni di lettura!! Intanto continuo ad accumulare libri nello scaffale!
Di nuovo un saluto.

Lucia

Cicabuma ha detto...

Come hai fatto a leggere Anna Karenina in un giorno???
Sei una forza della natura.
Un abbraccio
Francesca

Ombraluce ha detto...

@ Lucia: per me la lettura è una grande ancora di salvezza, un modo per rilassarmi, tenermi informata, coltivare la mente e stare in mondi diversi da questo, mi fa stare bene insomma

@Francesca: guarda bene, non l'ho letto in un giorno ... anche se è talmente affascinante che mi ci sono staccata ben poco

Cicabuma ha detto...

Ho capito! La data che posti è quella di fine lettura, non di inizio... Adesso ci sono!!!
OK, sei umana!!!
Francesca